Hogan Shoes For Baby

Pacino si dimostra più che mai consapevole che una star da sola non è sufficiente a portare alla luce le pieghe più nascoste di un testo immortale. Erode, anche il regista ma soprattutto Oscar Wilde. Pacino un attore che deve molto al famoso Actor Studio di New York cui deve la sua recitazione asciutta e concisa che sar una prerogativa di tutti i suoi personaggi..

Esce in America distribuito dalla Sony l’attesissimo thriller fantasy Underworld: la ribellione dei Lycans, terzo e ultimo film della saga di Underworld, complesso e affascinante universo creato dal poliedrico Kevin Grevioux (attore, sceneggiatore e autore di libri comici), diretto questa volta da Patrick Tatapoulos, scenografo ed esperto di effetti speciali di origine greco francese che subentra a Len Wiseman, trentacinque anni, qui nelle vesti di sceneggiatore insieme a Dirk Blackman e Howard McCain. Prodotto da Lakeshore Entertainment Production con Sketch Films Underworld: la ribellione dei Lycans nasce come prequel di Underworld e, rivelando le origini dell’antica rivalità tra Licantropi e Vampiri (fino ad arrivare all’antica relazione proibita tra Lucian e Sonja), riporta lo spettatore indietro di oltre un millennio dal conflitto epico tra gli aristocratici della notte e i feroci abitanti del sottosuolo, capitanati da Lucian, interpretato da Michael Sheen, al cui fianco troviamo lo storico avversario Viktor (Bill Nighy), la contraddittoria guerriera vampira Sonia (la bellissima Rhona Mitra), Tannis (Steven Mackintosh) e Grevioux che, con il ruolo di Raze, si è assicurato di includere una parte interessante per se stesso sin dal primo episodio. “Kevin ed io abbiamo sempre pensato a questa storia come ad una trilogia, decidendo di cominciare dall’episodio centrale ed è stato molto divertente lavorare su un film del quale abbiamo parlato diversi anni fa”, ha spiegato il talentuoso Wiseman.

Un nome importante ed a tutto tondo come Giorgio Armani non può essere assente in un post dove si parla di scarpe. Il genio felice ed elegante dello stilista di Piacenza non può certo permettersi di tralasciare un settore importante come quello della calzatura. La scarpa, è risaputo, è uno degli accessori principe del guardaroba maschile (anche se il termine non è forse appropriatissimo)..

Jake Johnson, all’anagrafe Mark Jake Johnson Weinberger, è nato a Evaston, nell’Illinois, il 28 maggio 1978. Durante gli anni del liceo, trascorsi al New Trier High School A Winnetka, i suoi genitori divorziano e il giovane Jake va a vivere, come tutti i suoi fratelli, insieme alla madre, da cui prende il cognome. Il rapporto con il padre, incrinato nel tempo, si riconsoliderà solo dopo i vent’anni del giovane.

Lascia un commento