Quando E Nato Hulk Hogan

La prima volta che Donald Trump incontrò Melania Knavs questo il suo vero nome, germanizzato in un secondo tempo in Melania Knauss fu nell del 1998 a New York a una festa della settimana della moda. Donald Trump aveva 52 anni,lei ne aveva 28. Non sapevo molto di lui, ha detto Melania.

Un nuovo studio ha mostrato che il trapianto di cellule staminali provenienti dal rivestimento del midollo spinale, chiamate cellule staminali ependimali, ha curato la paralisi dovuta a lesione spinale, in test di laboratorio. I risultati mostrano che la popolazione di queste cellule dopo una lesione spinale era molte volte più grande rispetto a cellule paragonabili in soggetti animali sani. Questi risultato aprono una finestra sulle trategie rigenerative del midollo spinale.

Pronto a debuttare sul grande schermo, il supereroe più moderno del cosmo fumettistico Marvel debutterà a Roma in anteprima stampa questo fines ettimana, deciso a conquistare a suon di raggi repulsori il pubblico italiano. Mentre le prime recensioni fanno capolino in Rete, e sembrano tutte positive, i protagonisti del film Robert Downey Jr. (l’uomo dietro l’armatura, Tony Stark), Gwyneth Paltrow (la bella segretaria Virginia Pepper), Terrence Howard(l’amico James) e il regista Jon Favreau faranno la loro tappa tricolore del tour promozionale proprio nella capitale, mercoledì 23 Aprile dalle parti dell’Hotel Hassler, dove siterranno le consuete conferenze stampa e con annessi e connessi..

Un Couteau dans le coeur, presentato qualche anno fa dalla Semaine de la Critique, approda con il suo secondo lungometraggio al festival di Cannes uno dei membri degli M83, Yann Gonzalez. Gonzalez diventato icona del cinema porno gay con il suo primo film che fece molto scalpore,Les rencontres d’après minuit(Gli incontri del dopo mezzanotte) arriva adesso in concorso, con un altro possibile scandalo (che fa sempre bene alla promozione), per via delle scene troppo esplicite. Un po’ meno spinto del precedente, ma abbastanza per indignare qualche critico e far scappare qualche signora bon ton dalla sala.

Vivien e Chloe, due cugine, ereditano la pasticceria dalla zia Isabelle a Brooklyn. Chloe vorrebbe rinnovare la pasticceria dandole un nuovo look e creando una diversa selezione di prodotti, mentre Vivien vuole essere certa che tutto rimanga esattamente com’è. Lo scontro d’idee le porta a una soluzione molto particolare: decidono di dividere il negozio a metà in modo che ognuna delle due possa gestire il suo lato come meglio crede.

Lascia un commento